SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Brasile parlamento approva modifica ripartizione royalties tra federazione, stati e municipi
 
 
Brasilia, 11 ott 14:15 - (Agenzia Nova) - Il parlamento brasiliano ha approvato il disegno di legge che definisce il nuovo criterio di distribuzione delle royalties petrolifere tra la federazione, gli stati e i municipi, in caso di aste per la cessione onerosa dei diritti di esplorazione ed estrazione di petrolio nel paese. Secondo la nuova norma alla federazione andrà il 70 per cento e agli stati e ai municipi sarà destinato il 15 per cento dei fondi ciascuno. Agli stati nei cui territori sorgono i pozzi petroliferi la federazione concederà un ulteriore 3 per cento scontato dal proprio 70 per cento. Il disegno di legge stabilisce inoltre che gli stati dovrebbero destinare il denaro prioritariamente al pagamento delle spese relative ai debiti previdenziali e, successivamente, agli investimenti. La legge modifica la precedente norma nota come "cessione onerosa" frutto dell'accordo tra il governo e la compagnia petrolifera statale brasiliana Petrobras nel 2010. La legge concede alla società statale la possibilità di estrazione di 5 miliardi di barili di petrolio nei campi petroliferi pre-sal del bacino di Santos senza bando pubblico e pagando una somma complessiva di 74,8 miliardi (16,3 miliardi di euro). (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..