ECUADOR
Mostra l'articolo per intero...
 
Ecuador: movimento indigeno consegna agenti trattenuti alle Nazioni Unite (8)
 
 
Quito, 11 ott 12:51 - (Agenzia Nova) - L’Organizzazione degli stati americani (Osa) ha lanciato un appello agli attori politici e sociali in Ecuador affinché trovino una soluzione politica alla crisi in corso e ha ribadito il proprio sostegno al governo di Lenin Moreno. “La libertà di espressione e di protesta pacifica sono diritti fondamentali, protetti dalla normativa interamericana. È dovere del governo dell’Ecuador garantirli nel marco della Costituzione e della legge. Ciononostante è ingiustificabile che alcuni attori trasformino questo diritto nel diritto alla violenza, al saccheggio e al vandalismo”, si legge in un comunicato dell’organizzazione panamericana. La segreteria generale dell’Osa “condanna energicamente gli atti di violenza registrati negli ultimi giorni a Quito” e si appella a tutti gli attori politici e sociali affinché “risolvano le loro differenze per vie pacifiche e nel massimo rispetto dello stato di diritto”. L’Osa ha inoltre ribadito la sua opposizione a “qualsiasi forma di interruzione del governo di Lenin Moreno”. (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..