INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
India: Jammu e Kashmir, nel 2018 uccisi 39 civili, 257 terroristi e 91 agenti e militari
 
 
Nuova Delhi, 11 ott 12:56 - (Agenzia Nova) - Nel 2018 gli atti terroristici nel Jammu e Kashmir, in India, sono stati 614, con un notevole incremento rispetto ai 342 del 2017. Sono aumentate anche le perdite tra le forze di sicurezza: 91, contro le 80 dell’anno precedente. Il numero di civili uccisi è sceso da 40 a 39. Quello dei terroristi uccisi, invece, è passato da 213 a 257. È quanto emerge dall’ultimo rapporto annuale del ministero dell’Interno indiano. I dati di quest’anno sono aggiornati al 31 marzo: 116 episodi di terrorismo, 59 tra agenti e militari, nove civili e 62 terroristi uccisi. Nel 2018 il dicastero ha registrato anche 328 tentativi di infiltrazione transfrontaliera, in calo rispetto ai 419 del 2017; nei primi tre mesi del 2019 ne ha registrati 23. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..