BALCANI
Mostra l'articolo per intero...
 
Balcani: polemiche dopo premio Nobel letteratura a scrittore austriaco Handke (6)
 
 
Sarajevo, 11 ott 13:10 - (Agenzia Nova) - Tono analogo anche da parte del rappresentante musulmano nella presidenza tripartita bosniaca Sefik Dzaferovic, il quale ha affermato che "l'Accademia svedese ha perso completamente la bussola morale". Dzaferovic ha detto ai giornalisti a Sarajevo che "è vergognoso il fatto che il Comitato Nobel ha sorvolato sul fatto che Handke abbia giustificato e protetto l'ex presidente serbo Slobodan Milosevic e i suoi esecutori Radovan Karadzic e Ratko Mladic, condannati dal Tribunale penale internazionale dell'Onu per i crimini più gravi, incluso il genocidio". Dzaferovic ha ricordato che "anni dopo, Handke non ha ancora mostrato nemmeno il minino segno di pentimento, non ha presentato le proprie scuse alle vittime del genocidio, delle torture e dei stupri e, anzi, continua a negare la verità sul genocidio, sostenendo inoltre che i cittadini di Sarajevo durante la guerra hanno inscenato i massacri nei propri confronti". (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..