BALCANI
Mostra l'articolo per intero...
 
Balcani: polemiche dopo premio Nobel letteratura a scrittore austriaco Handke (5)
 
 
Sarajevo, 11 ott 13:10 - (Agenzia Nova) - Rama ha affermato che "la spudoratezza sta diventando una parte normale del mondo in cui viviamo", aggiungendo che "dopo la vergognosa scelta da parte di un'autorità morale come la Nobel Academy, la vergogna viene suggellata come un nuovo valore". Rama ha evidenziato che "non possiamo diventare così insensibili al razzismo e al genocidio". Sulla stessa linea anche il ministro degli Esteri Gent Cakaj, originario del Kosovo. "Come vittima della pulizia etnica e del genocidio, sono rattristito dalla decisione di assegnare il Nobel a chi nega il genocidio. Che atto insensato e vergognoso", ha scritto Cakaj su Twitter. (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..