BALCANI
Mostra l'articolo per intero...
 
Balcani: polemiche dopo premio Nobel letteratura a scrittore austriaco Handke (2)
 
 
Sarajevo, 11 ott 13:10 - (Agenzia Nova) - Handke è stato criticato negli ultimi anni a causa delle posizioni filo-serbe e alla vicinanza con l'ex presidente jugoslavo Slobodan Milosevic, a cui ha fatto visita al carcere del Tribunale penale internazionale dell'Aia ed al cui funerale è stato presente. Lo scrittore Salman Rushdie gli ha dato addirittura del "cretino" perché ha "ha fatto apologia passionale nei confronti del regime di Milosevic orientato al genocidio". Oltre a negare il genocidio di Srebrenica, Handke ha sostenuto che i cittadini di Sarajevo hanno "inscenato" massacri nei propri confronti durante l'assedio perpetrato dalle forze serbo bosniache dal 1992 al 1995 per provocare una reazione dell'Occidente. Nessuna sorpresa, quindi, se i bosniaci musulmani, i kosovari e gli albanesi sono stati oggi unanimi nel condannare la decisione annunciata ieri del Comitato per il Nobel. (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..