ETIOPIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Etiopia: governo, Nobel ad Ahmed "premia suoi sforzi per pace e riconciliazione"
 
 
Addis Abeba, 11 ott 12:35 - (Agenzia Nova) - Il governo dell’Etiopia ha accolto “con orgoglio” la notizia dell’assegnazione del premio Nobel per la pace al premier Abiy Ahmed. “Questo riconoscimento è una testimonianza senza tempo degli ideali di unità, cooperazione e reciproca convivenza che il primo ministro ha costantemente sostenuto”, si legge in una dichiarazione diffusa dall’ufficio del premier. “Da quando il primo ministro Abiy Ahmed ha assunto la leadership politica, nell'aprile 2018, ha reso la pace, il perdono e la riconciliazione componenti chiave della sua amministrazione. A livello nazionale, il rilascio di decine di migliaia di prigionieri politici, la concessione dell’amnistia per entità e partiti politici incaricati dalla legge anti-terrorismo di tornare dall'esilio e impegnarsi pacificamente, l’ampliamento dello spazio per i partiti politici, la facilitazione della riconciliazione tra i gruppi rivali, compresi i gruppi religiosi, l'istituzione della commissione per la pace e la riconciliazione sono alcune tappe importanti”, si legge nella nota. “A livello regionale, porre fine alla situazione di stallo tra Etiopia ed Eritrea ha aperto una nuova dimensione di possibilità di cooperazione tra i due paesi. La cessazione delle ostilità politiche ha permesso a famiglie e amici divisi da tempo oltre un confine di trarre vantaggio dai dividendi di pace”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..