ECUADOR
Mostra l'articolo per intero...
 
Ecuador: movimento indigeno chiede dimissioni ministri Interno e Difesa e uscita Fmi dal paese (6)
 
 
Quito, 11 ott 11:13 - (Agenzia Nova) - La situazione di tensione nel paese è oggetto di attenta osservazione da parte della comunità internazionale. L'Ufficio dei diritti umani delle Nazioni Unite ha invitato le autorità a rispettare il diritto dei manifestanti a esprimere "pacificamente" il loro dissenso, limitando l'uso della forza ai soli casi eccezionali. La polizia, si legge in una nota "ha il dovere di identificare le persone che agiscono con violenza e isolarle dal resto dei manifestanti. Gli atti di violenza o reati che possono commettere alcune persone non devono essere attribuiti ad altri il cui comportamento è pacifico". L'agenzia rimarca quindi che qualsiasi "privazione di libertà" deve poggiare sui principi stabiliti dal diritto internazionale, esprimendo "preoccupazione" per gli atti di violenza che le forze di sicurezza ecuadoriane avrebbero commesso contro i manifestanti. Al tempo stesso si "respingono fermamente" i fatti violenti commessi da terzi, quali "aggressioni, distruzioni dei beni pubblici e privati, saccheggi, interruzioni della via pubblica". (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..