GOVERNO
Mostra l'articolo per intero...
 
Governo: Mogherini al "7 Corriere della Sera", c'è stato un deterioramento del dibattito politico che non mi piace (3)
 
 
Roma, 11 ott 10:10 - (Agenzia Nova) - Gli interessi nazionali però spesso vanno in conflitto. In Libia Italia e Francia hanno visioni opposte. "Possono anche avere alcuni interessi diversi, ma sanno che non potranno perseguirli se non si creano condizioni di pace e sicurezza. E questo è l'obiettivo comune di tutta l'Unione. Così come l'Ue è stata unita sulle politiche esterne per gestire l'immigrazione, sul nuovo partenariato stretto con l'Unione Africana e le Nazioni Unite. I risultati si vedono: i flussi dal Sud della Libia sono diminuiti drasticamente e le agenzie dell'Onu hanno trasferito e messo in salvo 52 mila persone dai campi in Libia grazie al lavoro fatto insieme. Mi colpisce invece che si continui a parlare di divergenze europee e non si veda la gigantesca frattura all'interno del mondo arabo e musulmano, che sta davvero paralizzando la Libia. Se poi vogliamo un esempio di convergenza perfetta tra interessi nazionali e politica estera dell'Unione, guardiamo all'accordo sul nucleare con l'Iran". È tempo che l'Ue abbia un seggio all'Onu? "Oggi cinque membri su quindici sono dell'Unione europea. Negli ultimi anni abbiamo introdotto un nuovo metodo di lavoro e come Ue facciamo incontri regolari con gli Stati membri per coordinare le posizioni e i messaggi da trasmettere. Ciò che serve è certamente una riforma complessiva del Consiglio di sicurezza". Va rivisto il ruolo dell'Alto rappresentante? "Rispetto alla Commissione precedente, io ho usato pienamente tutte le funzioni previste dal mio incarico, come quella di vicepresidente che coordina tutti i commissari con aree attinenti all'azione esterna. Oggi non vedo grandi necessità di riformare il molo, che vorrebbe dire mettere mano ai Trattati. E non vedo grandi spazi per modifiche istituzionali in generale. Può essere sufficiente usare a pieno i Trattati". (segue) (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..