BENIN
Mostra l'articolo per intero...
 
Benin: presidente Talon inaugura lavori dialogo nazionale, “coinvolgere attori politici per uscire dalla crisi”
 
 
Porto-Novo, 11 ott 09:56 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Benin, Patrice Talon, ha inaugurato ieri i lavori del dialogo nazionale, convocato per uscire dalla crisi che ha scosso il paese dopo le elezioni legislative di aprile. “Il dialogo politico a cui vi invito trova la sua giustificazione nella volontà del nostro popolo di vedere i loro attori politici affrontare le sfide della costruzione dello stato e risponde alla mia costante preoccupazione di coinvolgere gli attori politici nella ricerca di compromessi su questioni chiave, comprese le elezioni, la cui risoluzione è essenziale”, ha affermato il capo dello Stato in apertura dell'incontro, che dovrebbe concludersi domani ma che non vedrà la partecipazione dei principali partiti di opposizione. Nei giorni scorsi, infatti, le Forze Cauris per un Benin emergente (Fcbe), principale partito di opposizione guidato dall'ex presidente Boni Yayi, hanno annunciato la loro defezione, dal momento che le condizioni da loro indicat non sono state accolte. Secondo il segretario esecutivo del partito, Nourenou Atchadé, la lettera di partecipazione al dialogo non "specificava il contenuto di questo dialogo" e nessun dettaglio è stato fornito alle parti politiche sul suo svolgimento, in modo che i partecipanti si potessero preparare all'incontro. L'Fcbe ha inoltre sottolineato le numerose richieste dell'opposizione che non hanno ancora ricevuto risposta, in primis quella di rilasciare i prigionieri politici e di abbandonare i procedimenti penali motivati politicamente. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..