INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
India: auto, vendite diminuite del 23,69 per cento a settembre (3)
 
 
Nuova Delhi, 11 ott 09:54 - (Agenzia Nova) - Il settore ha perso circa 350 mila posti di lavoro da aprile, compresi anche i segmenti delle componenti e della distribuzione. Il governo ha annunciato alcune misure, tra le quali la revoca del divieto di acquisto di nuovi veicoli da parte dei dipartimenti pubblici. Soprattutto, il 20 settembre è stato annunciato un taglio delle imposte sul reddito delle società per le aziende manifatturiere indiane. Le imposte scenderanno dal 30 al 22 per cento, a condizione che non vi siano incentivi o esenzioni; in quei casi l’aliquota scenderà comunque al 25,17 per cento. Per le nuove imprese la riduzione sarà dal 25 al 15 per cento, con l’obiettivo di incentivare gli investimenti; potranno beneficiarne le aziende che saranno avviate dal prossimo primo ottobre al 31 marzo 2023. Le nuove aliquote decorrono dal primo aprile, inizio dell’anno fiscale 2019-20, e si allineano a quelle dei paesi dell’Asia orientale. In termini di entrate il costo del taglio è di circa ‭1.450 miliardi di rupie (18,4 miliardi di euro circa) all’anno. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..