UGANDA
Mostra l'articolo per intero...
 
Uganda: governo punta a reintrodurre reato di omosessualità
 
 
Kampala, 11 ott 09:36 - (Agenzia Nova) - Il governo dell’Uganda ha annunciato l'intenzione di reintrodurre la controversa legge sul reato di omosessualità, annullata dalla Corte costituzionale nel 2014. “La nostra attuale legge penale è limitata. Criminalizza solo l'atto. Vogliamo chiarire che chiunque sia anche coinvolto nella promozione e nel reclutamento deve essere criminalizzato. A coloro che commettono gravi atti verrà data la condanna a morte”, ha dichiarato il ministro dell'etica e dell'integrità Simon Lokodo citato dall’emittente ugandese “Ntv”. Secondo il ministro, “l'omosessualità non è naturale per gli ugandesi” e nelle scuole c’è stato un “massiccio reclutamento di persone omosessuali” che starebbero promuovendo “notizie false secondo cui queste persone sarebbero così fin dalla nascita”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
TUTTE LE NOTIZIE SU..