TUNISIA
 
Tunisia: Karoui, “nessuna alleanza con Ennahda”
 
 
Tunisi, 11 ott 09:11 - (Agenzia Nova) - Il candidato al secondo turno delle elezioni presidenziali tunisine, Nabil Karoui, ha detto in un'intervista televisiva andata in onda ieri sera che non si alleerà con il movimento musulmano Ennahda e che il suo partito Qalb Tounes non andrà al governo con gli islamisti. "Chiunque abbia stretto un'alleanza con Ennahda per otto anni si è avvicinato a questo gruppo e ha flirtato con loro", ha detto il tycoon tunisino, rilasciato dal carcere la sera del 9 ottobre dopo 50 giorni di detenzione per sospetta frode fiscale. "Ho visto la natura della relazione tra il defunto Beji Caid Essebsi (ex capo dello Stato e fondatore del partito laico Nidaa Tounes) e Rashid Ghannouchi (leader di Ennhada) e il modo in cui quest’ultimo si è comportato dopo la morte dell’ex presidente", ha detto Karoui. Il candidato alla presidenza ha sottolineato che Ennahda e i governi di cui era parte negli anni passati non servivano gli interessi dei tunisini, sottolineando che il suo partito, Qalb Tounes, sarà all'opposizione perché “si rifiuta di essere il capro espiatorio di Ennahda". (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..