COREA DEL SUD
Mostra l'articolo per intero...
 
Corea del Sud: procuratori negano coinvolgimento procuratore capo in scandalo sessuale (9)
 
 
Seul, 11 ott 07:44 - (Agenzia Nova) - Il presidente sudcoreano ha approvato il 9 settembre la nomina di sei funzionari di livello ministeriale, inclusa quella di Cho Kuk a ministro della Giustizia, nonostante lo scandalo corruttivo che da settimane pende sul capo del suo collaboratore. Dalla nomina a ministro, il mese scorso, sono emerse una serie di accuse contro Cho e la sua famiglia, che avrebbero abusato delle loro posizioni di potere in modo illecito, ad esempio per agevolare la carriera accademica della figlia. La moglie del funzionario, la docente universitaria Chung Kyung-shim della Dongyang University, è stata incriminata per la sospetta contraffazione di documenti ufficiali. Lo scandalo corruttivo si è allargato la scorsa settimana con l’emersione di nuove accuse a carico del funzionario. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..