COREA DEL SUD
Mostra l'articolo per intero...
 
Corea del Sud: procuratori negano coinvolgimento procuratore capo in scandalo sessuale (5)
 
 
Seul, 11 ott 07:44 - (Agenzia Nova) - Nei giorni scorsi Moon ha personalmente approvato una serie di iniziative di riforma presentategli dal ministro Cho, cui però ha chiesto di integrare le misure tramite un confronto con la società civile e gli stessi procuratori. Moon ha anche ceduto alla critiche provenienti dall’opinione pubblica e dall’opposizione parlamentare, promettendo di “congelare” l’effettiva attuazione della riforma sino al completamento delle indagini riguardanti le accuse che pendono sul capo del ministro della Giustizia e di sua moglie, una docente universitaria accusata a sua volta di aver abusato della propria posizione. Le novità proposte dal ministro Cho includono il rafforzamento del Dipartimento per i processi penali e i contenziosi civili e del Dipartimento penale in seno alle procure, oltre a una revisione della normativa riguardante le relazioni pubbliche dei procuratori, per ridurne il profilo mediatico. La riforma interverrebbe in particolare sui criteri per la divulgazione degli atti giudiziari e delle informazioni relative ai presunti reati dei sospetti. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..