MALESIA
 
Malesia: scandalo 1Mdb, Polizia dubita che Jho Low sia negli Usa
 
 
Kuala Lumpur, 11 ott 06:49 - (Agenzia Nova) - L’ispettore generale della Polizia malese, Tan Sri Abdul Hamid Bador, ha smentito le indiscrezioni di un sito web newyorkese, Page Six, secondo cui il finanziere fuggitivo Jho Low, al centro dello scandalo corruttivo del fondo sovrano 1Malaysia Development Berhad (1Mdb), si troverebbe negli Usa, “E’ altamente improbabile che Jho Low si trovi a Los Angeles in questo momento, dal momento che i loro controlli di frontiera sono molto rigorosi”, ha dichiarato il funzionario di polizia. Bador ha ribadito che l’obiettivo delle autorità malesi è di giungere all’arresto del finanziere entro la fine dell’anno, ma non ha fornito indicazioni in merito al luogo dove questi potrebbe aver trovato rifugio, pur precisando che le autorità di Kuala Lumpur ritengono di esserne a conoscenza.

Il processo a carico dell’ex primo ministro della Malesia Najib Razak, per lo scandalo legato al furto di miliardi di dollari dal fondo d’investimento sovrano 1Malaysia Development Berhad, è iniziato alla fine del mese di agosto. Le decine di capi d’imputazione che pesano sul capo dell’ex premier sono legate alle centinaia di milioni di dollari del fondo sovrano che secondo le accuse sarebbero finite nelle disponibilità personali di Razak. Le accuse a carico del premier hanno contribuito alle elezioni del 2018 alla sconfitta della coalizione conservatrice di Razak per mano di una alleanza riformatrice guidata dall’ex premier Mahathir Mohamad. Dopo aver perso il potere lo scorso anno, Razak è stato arrestato in relazione a una dozzina di capi d’imputazione, poi aumentati ad oltre 40. (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..