USA-CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa-Cina: equilibrio valutario e tariffe al centro dei colloqui commerciali (7)
 
 
Washington, 11 ott 04:53 - (Agenzia Nova) - L’annuncio da parte della presidente della Camera dei deputati Usa, Nancy Pelosi, dell’avvio di una indagine di impeachment a carico del presidente Donald Trump ha gettato nello scompiglio anche il processo negoziale intrapreso dalla Casa Bianca con la Cina, complicando l’individuazione di un calendario indicativo per il raggiungimento di un’intesa commerciale. Nei giorni scorsi Trump ha tentato di spostare l’attenzione dall’indagine elogiando l’economia Usa ed esprimendo ottimismo in merito alle prospettive di un accordo con Pechino. “Abbiamo creato l’economia più grande nella storia del nostro paese, la più grande economia al mondo. (…) Al momento la Cina è alle nostre spalle, e non ci raggiungeranno mai se sapremo esercitare una leadership intelligente”, ha detto il presidente degli Stati Uniti. “Abbiamo guadagnato migliaia di miliardi di dollari, e loro hanno perso migliaia di miliardi. Smaniano per un accordo, e potrebbe avvenire. Potrebbe avvenire prima di quanto si pensi”, ha detto il presidente, dopo aver pubblicato la trascrizione della telefonata con l’omologo ucraino Zelensky che ha innescato l’indagine a suo carico. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..