Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Medio Oriente
 
 
Roma, 10 ott 17:00 - (Agenzia Nova) - Siria: Trump, “sto cercando di porre fine a una guerra infinita” - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha ribadito che la sua decisione di ritirare i militari statunitensi dal nord della Siria è un tentativo di “porre fine a questa guerra senza fine”. In un messaggio su Twitter il presidente è tornato nuovamente a parlare della situazione nel nord della Siria dove ieri la Turchia ha dato il via all’operazione “Fonte di pace” contro le milizie curde delle Unità di protezione dei popoli (Ypg) alleate degli Stati Uniti nell’ambito dell’organizzazione ombrello Forze democratiche siriane (Fds). “La Turchia ha in programma di attaccare i curdi da molto tempo. Combattono da sempre. Noi non abbiamo militari vicino all'area di attacco. Sto cercando di porre fine a questa guerra infinita”, ha dichiarato Trump, secondo cui Washington sta cercando dialogare con entrambe le parti. “Alcuni vogliono che mandiamo decine di migliaia di soldati nell'area e ricominciare una nuova guerra. La Turchia è un membro della Nato. Altri dicono: ‘stanne fuori, lascia che i curdi combattano le proprie battaglie’ (anche con il nostro aiuto finanziario)”, ha sottolineato Trump ribadendo che colpirà “la Turchia molto duramente sul piano finanziario imponendo sanzioni se non rispettano le regole”. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..