POLONIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Polonia: Commissione Ue deferisce a Corte giustizia per regime disciplinare giudici (2)
 
 
Bruxelles, 10 ott 16:50 - (Agenzia Nova) - Il 3 aprile 2019, la Commissione ha inviato alla Polonia una lettera di costituzione in mora. In seguito a un'analisi approfondita della risposta ricevuta, la Commissione ha concluso che la risposta non attenuava i dubbi di ordine giuridico e ha deciso di passare alla fase successiva della procedura, con l'invio di un parere motivato il 17 luglio 2019. Anche nell'ultima risposta la Polonia non ha risposto alle preoccupazioni della Commissione. La Commissione ha pertanto deciso di deferire la Polonia alla Corte di giustizia dell'Ue. Tenuto conto del potenziale impatto del regime disciplinare sull'indipendenza della magistratura, si giustifica la richiesta di procedimento accelerato per giungere a una sentenza definitiva il più presto possibile. Questo sarebbe inoltre in linea con la comunicazione della Commissione del 17 luglio 2019, dal titolo "Rafforzare lo Stato di diritto nell'Unione: un piano d'azione", nella quale si sottolinea che, sulla base dell'attuale approccio all'attuazione e all'evoluzione della giurisprudenza della Corte di giustizia, la Commissione perseguirà un approccio strategico alle procedure d'infrazione in materia di stato di diritto, chiedendo ove necessario procedimenti accelerati e misure provvisorie. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..