ROMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Romania: il parlamento sfiducia governo Dancila, presidente convoca partiti per consultazioni (7)
 
 
Bucarest, 10 ott 15:54 - (Agenzia Nova) - In 30 anni dalla caduta del regime comunista, tre governi sono stati sfiduciati con il voto parlamentare. Il governo guidato dal liberale Emil Boc nel 2009, quello di Mihai Razvan Ungureanu nel 2012 e oggi il governo Dancila. Secondo la Costituzione romena, la Camera dei deputati e il Senato, in una sessione congiunta, possono ritirare la fiducia accordata al governo adottando una mozione di sfiducia, con il voto della maggioranza dei deputati e dei senatori, cosa successa oggi. Ai sensi dell'articolo 85 della legge fondamentale, il presidente della Romania nomina un candidato alla carica di primo ministro e il governo sulla base del voto di fiducia concesso dal parlamento. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..