UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: candidata francese Goulard, ringrazio chi mi ha sostenuta (2)
 
 
Bruxelles, 10 ott 15:51 - (Agenzia Nova) - Dopo l'audizione di stamane, non essendoci stata la maggioranza dei due terzi dei coordinatori delle due commissioni parlamentari, il voto sulla sua idoneità è stato rimandato al primo pomeriggio, a porte chiuse, dove la maggioranza semplice delle due commissioni in formato congiunto ha espresso un parere negativo. Ora la palla passa a von der Leyen e al Consiglio. Intanto, il 17 ottobre la conferenza dei capigruppo del Parlamento valuterà definitivamente l'insieme delle audizioni in vista del voto di fiducia su tutta la Commissione europea che è previsto per il 23 ottobre nella plenaria di Strasburgo, ma che potrebbe, a questi punti, slittare alla sessione di novembre con conseguente ritardo nelle tempistiche di insediamento del nuovo esecutivo europeo. Nei giorni scorsi la Commissione ha precisato che, in caso di ritardi, si avrebbe un prolungamento della Commissione di Jean Claude Juncker come Commissione per gli affari correnti. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..