SIRIA
 
Siria: Cremlino, nessun civile dovrebbe rimanere ucciso durante offensiva turca
 
 
Mosca, 10 ott 15:44 - (Agenzia Nova) - Nessun civile dovrebbe rimanere ferito o ucciso nel corso dell’offensiva militare lanciata dalla Turchia nelle regioni nordorientali della Siria. Lo ha dichiarato oggi il consigliere presidenziale russo Jurij Ushakov. “Bisogna assolutamente prendere in considerazione l’aspetto umanitario della situazione: l’uccisione di civili sarebbe inaccettabile, e speriamo nella creazione di misure specifiche a garanzia della stabilità regionale”, ha detto il rappresentante della presidenza di Mosca, aggiungendo che “bisognerà prendere in considerazione gli interessi di tutti i gruppi religiosi ed etnici presenti nel paese”. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..