SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: Erdogan, se l’Ue parla d’invasione apriremo le porte a 3,6 milioni di migranti (2)
 
 
Ankara, 10 ott 13:42 - (Agenzia Nova) - Inoltre, il presidente turco ha affermato che “ignorerà” le critiche all’operazione militare in corso, puntando il dito in particolare contro l’Arabia Saudita, invitata a “guardarsi allo specchio e ricordarsi che cosa ha fatto in Yemen”. Erdogan ha parlato anche dell’Egitto, che “non può dire nulla dopo aver permesso che il presidente eletto democraticamente (Mohammed) Morsi morisse in un’aula di tribunale, senza consentire che la famiglia assistesse al funerale”. “Negli ultimi quattro anni la Turchia ha neutralizzato un totale di 16 mila terroristi, 7.500 all’interno dei nostri confini e 8.500 all’estero”, ha ricordato il capo dello Stato, sottolineando che “sarà fatto il necessario perché i combattenti dello Stato islamico catturati vengano tenuti in carcere e, previ accordi, inviati nei paesi di origine”. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..