SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: al via oggi a Roma evento Snam “The hydrogen challenge”
 
 
Roma, 10 ott 14:00 - (Agenzia Nova) - Prenderà il via oggi, 10 ottobre, a Roma l’evento “The hydrogen challenge”, organizzato da Snam, dedicato alle potenzialità dell’idrogeno come vettore di energia pulita in un contesto di crescente importanza dei fattori ambientali, sociali e di governance (Esg) per le aziende. La conferenza, che si terrà presso la Lanterna di Fuksas, è aperta dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Nel corso della prima giornata sono previsti anche gli interventi del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, del direttore esecutivo dell’Agenzia internazionale per l’energia (Aie), Fatih Birol, del ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, del Ceo di Snam, Marco Alverà, del presidente dell’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) e del direttore generale di Irena, Francesco La Camera. Nel pomeriggio, è atteso l’intervento del sottosegretario di Stato per gli Affari esteri e la Cooperazione internazionale. La seconda giornata, l’11 ottobre, sarà aperta dall’intervento del ministro per gli Affari europei, Vincenzo Amendola, e sarà dedicata al potenziale dell’idrogeno in Italia. Nel corso dell’evento vengono presentati i risultati degli studi condotti sul tema da istituti di ricerca di primaria importanza, che confermano il ruolo dell’idrogeno come attore determinante per un futuro decarbonizzato. Per contribuire concretamente a questa sfida, Snam ha voluto riunire rappresentanti di istituzioni, organizzazioni internazionali, aziende e operatori finanziari per discutere delle prospettive e delle soluzioni della transizione energetica e della crescente attenzione verso i fattori Esg. Oggi gli investimenti sostenibili sono cresciuti notevolmente, accelerando la trasformazione del nostro sistema economico. La conferenza è patrocinata dal ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale e dal Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), con il supporto dell’Agenzia internazionale dell’energia (Aie), di Hydrogen Europe e H2IT e l’intervento del direttore generale di Irena. La sessione mattutina del primo giorno si focalizza su speech e dibattiti, con importanti esponenti istituzionali e vertici di primarie aziende internazionali. Il pomeriggio è dedicato a tavole rotonde con top manager ed esperti sui temi della transizione energetica, della finanza e della governance aziendale. Il secondo giorno è dedicato a tavoli tecnici interattivi, in collaborazione con il World Economic Forum (Wef), in cui si confrontano esperti internazionali sui temi dell’Idrogeno e della decarbonizzazione. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..