GERMANIA
 
Germania: perquisita abitazione neonazista autore attacco sinagoga Halle
 
 
Berlino, 10 ott 12:20 - (Agenzia Nova) - Su mandato della procura generale federale, a Eisleben in Sassonia-Anhalt è stato perquisito l'appartamento del neonazista che ieri 9 ottobre, nella giornata delle festività ebraica dello Yom Kippur, ha attaccato una sinagoga ad Halle an der Saale. Nei pressi dell'edificio, in cui non è riuscito a fare irruzione, l'estremista di destra ha ucciso a colpi d'arma da fuoco due persone, ferendone altrettante. Durante la perquisizione nell'abitazione di Eisleben, sono state acquisite delle prove, ha comunicato la procure generale federale, che accusa l'autore dell'attacco contro la sinagoga di Halle an der Saale di reato contro la sicurezza dello Stato, omicidio e tentato omicidio. La procura generale federale ha, inoltre, reso noto di aver avocato a sé le indagini sul caso a causa della “natura specifica dell'atto, che costituisce una minaccia per lo Stato, e per il suo particolare significato”. L'accusato non era noto come neonazista, ma il movente dell'attacco alla sinagoga d Halle an der Saale è “chiaramente antisemita e di estrema destra” per gli inquirenti. Inoltre, per la procura generale federale, l'autore della sparatoria “aveva progettato di uccidere”. A dimostrarlo, è il filmato girato dallo stesso attentatore durante gli eventi di ieri. Nel video, che ha trasmesso in diretta su internet, parlando in inglese, il neonazista nega l'Olocausto e definisce gli ebrei “la causa di tutti i problemi”. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..