UE
 
Ue: ministro Amendola, pensiero Vaclav Havel su Europa ci appartiene ancora oggi
 
 
Roma, 10 ott 12:18 - (Agenzia Nova) - Il pensiero di Vaclav Havel sull’Europa ci appartiene ancora oggi. Lo ha affermato oggi il ministro per gli Affari europei, Vincenzo Amendola, nel corso dell’evento di inaugurazione della mostra “Il potere dei senza potere-Interrogatorio a distanza con Vàclav Havel”, a Palazzo Montecitorio. A 30 anni dalla caduta del muro di Berlino, “ci ritroviamo a discutere in un dialogo fra memoria e attualità che tante volte non tocca le nuove generazioni”, ha rilevato Amendola. Il ministro ha quindi sottolineato la necessità di costruire una identità europea “che abbia una radice, un collante di forze e ispirazione” che vada a rafforzare “una generazione che vivrà naturalmente” l’appartenenza a una patria nazionale e una europea. “L’Europa come spazio di libertà non è uno slogan, ma una condizione della propria identità”, ha aggiunto Amendola. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..