TUNISIA
 
Tunisia: elezioni, islamici di Ennahda al primo posto secondo i risultati preliminari
 
 
Tunisi, 10 ott 11:11 - (Agenzia Nova) - L’Istanza superiore indipendente delle elezioni (Isie) ha diffuso ieri sera, con diverse ore di ritardo, i risultati preliminari delle elezioni parlamentari tenute domenica scorso, 6 ottobre, in Tunisia. La distribuzione dei 217 seggi del Parlamento è la seguente: 52 seggi per il movimento islamico moderato Ennahda; 38 per Qalb Tounes, il partito del magnate tunisino Nabil Karoui; 22 per la Corrente democratica, Attayar, formazione di ispirazione social-democratica; 21 alla Coalizione Dignità, Karama, alleanza considerata vicina ai radicali islamici; 17 per il Partito dei destoutiani liberi, il movimento dei “nostalgici” del passato regime di Ben Ali; 16 Movimento popolare, coalizione di partiti di sinistra; 14 Tahya Tounes, il partito del premier uscente Youssef Chahed; 4 a Machrou Tounes, formazione di orientamento laico-progressista; 33 seggi sono stati infine assegnati ad altri partiti e ai candidati indipendenti. Il numero minimo di deputati per ottenere una maggioranza è 109. Si tratta comunque di risultati e soggetti ad eventuali ricorsi. L’Isie ha annullato infatti alcuni voti, per esempio in un seggio in Francia e nella località di Ben Arous. La composizione finale del parlamento dovrebbe essere annunciata nelle prossime settimane, forse il 13 novembre. Ieri la commissione elettorale ha ritardato l’annuncio dei risultati preliminari, previsto alle 19:00, per una serie di presunte irregolarità. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..