UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: Centeno, questa notte strumento bilancio per convergenza e la competitività è diventato realtà (2)
 
 
Lussemburgo, 10 ott 11:00 - (Agenzia Nova) - "Abbiamo anche concordato la distribuzione dei fondi Bicc. I criteri utilizzati per distribuire almeno l'80 per cento dei fondi Bicc per Stato membro saranno la popolazione e l'inverso del Pil pro capite. In altre parole, prendiamo in considerazione le dimensioni di un paese misurate dal numero di cittadini e vi è una propensione per i paesi in cui le esigenze di convergenza sono maggiori. Ma questo non è un fondo di coesione. È uno strumento per tutti i membri dell'area dell'euro. Ciascuno Stato membro riceverà finanziamenti, anche gli Stati membri più ricchi recuperano almeno il 70 per cento di ciò che hanno inserito", ha evidenziato. "Un'altra differenza chiave tra Bicc e altri strumenti di bilancio dell'Ue è la flessibilità. Possiamo utilizzare più liberamente fino al 20 per cento dei fondi per reagire alle sfide specifiche per paese attraverso ambiziosi pacchetti di riforme e investimenti. I paesi dovranno cofinanziare il 25 per cento dei loro progetti selezionati. In caso di gravi circostanze economiche, accetteremmo di dimezzare questo requisito di cofinanziamento nazionale. Ciò proteggerebbe gli investimenti quando ne abbiamo maggiormente bisogno", ha detto ancora. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..