QUIRINALE
 
Quirinale: assegnati gli Eni Awards 2019
 
 
Roma, 10 ott 11:51 - (Agenzia Nova) - Transizione energetica, nuove frontiere, soluzioni ambientali avanzate: sono questi i tre riconoscimenti principali che il gruppo Eni ha assegnato nel quadro del concorso annuale "Eni Awards 2019", nell'ambito della cerimonia di premiazione che si è svolta oggi al Quirinale. Alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, del presidente di Eni, Emma Marcegaglia, e dell’amministratore delegato del gruppo Claudio Descalzi, Eni ha assegnato il suo "Nobel dell’Energia" a James Dumesic dell’Università del Wisconsin (Transizione energetica), Michael Aziz e Roy Gordon dell’Università di Harvard (Frontiere dell’Energia) e a Paul Chirik della Princeton University (Soluzioni ambientali avanzate). Per la sezione "Giovani talenti dall’Africa", il premio è stato assegnato a Emmanuel Kweinor Tetteh, della Durban University of Technology, e a Madina Mahmoud della American University del Cairo. Un riconoscimento particolare è stato infine attribuito ad Alberto Pizzolati e a Matteo Monai per la sezione "Giovani ricercatori dell'anno", che premia due ricercatori under 30 che hanno conseguito il dottorato di ricerca in università italiane. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..