ROMANIA
 
Romania: ministro Difesa, Paesi Bassi stanno bloccando nostro ingresso in Schengen
 
 
Bucarest, 10 ott 10:46 - (Agenzia Nova) - I Paesi Bassi stanno bloccando l'ingresso della Romania a Schengen e stanno cercando di bloccare l'aggiudicazione dell'appalto relativo alle corvette multifunzionali. Lo ha scritto il ministro della Difesa romeno Gabriel Les sulla sua pagina di Facebook. "La Romania milita per rafforzare la posizione di difesa e deterrenza sul fianco orientale dell'Alleanza, come reazione naturale per adattarsi alle evoluzioni dell'ambiente di sicurezza regionale. Allo stesso tempo, il nostro paese ha compreso il suo ruolo in uno spazio geopolitico così complesso e stimolante, dimostrando impegno a tutti i livelli: fondi, contributi e capacità", ha affermato Dancila. "L'allocazione per il terzo anno consecutivo del 2 per cento del Pil per la difesa ha dimostrato che la Romania è determinata a fornire un contributo coerente all'adempimento delle missioni dell'Alleanza. Sebbene la decisione a livello politico sia stata presa e gli stanziamenti di bilancio siano stati completamente garantiti, abbiamo a che fare con una vera guerra legale di usura, con la quale entità straniere bloccano efficacemente gli interessi strategici di sicurezza della Romania", ha aggiunto Les.

Secondo il ministro, la Corte ha respinto ieri, la denuncia della società olandese Damen, che avrebbe tentato di bloccare l'aggiudicazione del contratto per le corvette. "Alla società olandese Damen gli è stata respinta ieri la denuncia attraverso la quale tentava di bloccare l'aggiudicazione del contratto per la realizzazione delle corvette multifunzionali. Tuttavia, i ritardi non si fermano qui, la società ha già annunciato che presenterà un ricorso. Possiamo capire che gli importi messi in campo dallo stato rumeno sono estremamente interessanti per le aziende, ma trova inaccettabile che gli interessi di sicurezza della Romania, nonché dell'Alleanza, vengano sacrificati nel perseguimento del profitto delle società gestite da interessi oscuri", ha spiegato Les aggiungendo che i Paesi Bassi stanno bloccando l'ingresso della Romania a Schengen. "È già noto che i Paesi Bassi stanno bloccando l'ingresso della Romania a Schengen per non mettere in pericolo le sue attività nel porto di Rotterdam, ma ostacolando il programma di sviluppo e ammodernamento delle forze navali rumene stanno andando troppo lontano", ha concluso Les. Il tribunale di Bucarest ha respinto la denuncia presentata dal gruppo olandese Damen, dopo che il ministero della Difesa ha annunciato che l'offerta vincente per il contratto di acquisto per le quattro corvette funzionali è quella presentata dal consorzio tra Naval Group e il cantiere navale Constanta. La decisione non è definitiva. (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..