CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: Pechino valuta restrizioni più rigide a visti per cittadini Usa legati a "gruppi anti-cinesi" (3)
 
 
Pechino, 10 ott 09:24 - (Agenzia Nova) - Il trattamento riservato dalla Cina alle sue minoranze musulmane, compresa quella degli uiguri, rappresenta una macroscopica violazione dei diritti umani, e Washington continuerà a sollevare la questione in tutte le sedi opportune. Lo ha dichiarato il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, nel corso di una intervista concessa ieri alla stampa internazionale. "Questa non è solo un'enorme violazione dei diritti umani. Pensiamo che non sia nel miglior interesse del mondo o della Cina impegnarsi in questo tipo di condotta", ha detto Pompeo. Alla domanda se il presidente cinese Xi Jinping fosse responsabile, Pompeo ha risposto: "Xi Jinping guida il paese proprio come il leader di un plotone di carri armati, una piccola impresa o un paese, è responsabile delle cose che accadono in suo nome". (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..