CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: Pechino valuta restrizioni più rigide a visti per cittadini Usa legati a "gruppi anti-cinesi" (2)
 
 
Pechino, 10 ott 09:24 - (Agenzia Nova) - Secondo quanto annunciato dal dipartimento di Stato Usa nei giorni scorsi, gli Stati Uniti hanno introdotto restrizioni sui visti nei confronti del governo cinese e dei funzionari del Partito Comunista per violazioni dei diritti umani nella regione del Xinjiang. "Oggi annuncio delle restrizioni sui visti per i funzionari del governo cinese e del Partito comunista ritenuti responsabili o complici della detenzione o dell'abuso degli uiguri, kazaki o altri membri di gruppi minoritari musulmani nello Xinjiang, in Cina", ha detto il segretario di Stato Mike Pompeo, secondo cui anche i familiari di tali persone possono essere soggetti a queste restrizioni. L'annuncio del dipartimento di Stato fa seguito alla decisione di lunedì 7 ottobre, del dipartimento del Commercio di inserire nella lista nera - che elenca le entità che rappresentano un rischio per la sicurezza e per gli interessi nazionali - 28 società cinesi che non potranno fare affari con gli Stati Uniti. Le mosse arrivano pochi giorni prima di un nuovo round di negoziati commerciali a Washington. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..