BRASILE
Mostra l'articolo per intero...
 
Brasile: duecento ong manifestano contro candidatura paese a Consiglio Onu dei diritti umani (4)
 
 
Brasilia, 09 ott 19:55 - (Agenzia Nova) - Per il direttore esecutivo dell'Istituto Vladimir Herzog, Rogerio Sottili, il manifesto è un messaggio chiaro per il governo brasiliano. "L'adesione senza precedenti a un'iniziativa simile è un messaggio forte per il governo brasiliano. Il governo che non avrà come principi guida della sua azione i valori di base dei diritti umani non sarà accettato in questi spazi". Il testo, che fa espressamente riferimento anche alle opinioni espresse da esponenti del governo Bolsonaro su questioni di genere e indigene, sottolinea quanto "lo Stato brasiliano non soddisfi le condizioni minime per richiedere il rinnovo della sua candidatura al Consiglio dei diritti umani in considerazione dei parametri della risoluzione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite". Per il coordinatore nazionale della Commissione pastorale per la terra, Isolete Wichineski, la posizione assunta nel manifesto dovrebbe essere fatta propria da altre nazioni. "Speriamo che altri paesi, in particolare quelli con i diritti umani in cima alla loro agenda, possano simpatizzare con il popolo brasiliano e posizionarsi contro le azioni del governo brasiliano". (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..