SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Moldova, al via oggi a Bratislava nuovo round colloqui 5+2 sulla Transnistria
 
 
Bratislava, 09 ott 16:00 - (Agenzia Nova) - Prende il via oggi a Bratislava un nuovo round negoziale sulla Transnistria, la regione separatista filorussa della Moldova orientale, nel formato 5+2 (Federazione Russa, Ucraina, Osce, Stati Uniti e Ue più Moldova e Transnistria). Secondo un comunicato della missione dell'Osce in Moldova, i negoziati saranno ospitati dall'attuale presidente dell'Osce, il ministro degli Affari esteri ed europei della Slovacchia, Miroslav Lajcak e da Franco Frattini, rappresentante speciale della presidenza slovacca dell'Osce per il problema della mancata soluzione alla questione transnistriana. L'incontro, chiamato ufficialmente 'Conferenza permanente sulle questioni politiche nel processo di negoziazione per gli accordi transnistriani nel formato 5+2', riunirà rappresentanti delle parti - Chisinau e Tiraspol, mediatori dell'Osce, della Federazione Russa e dell'Ucraina, nonché osservatori presso negoziati dell'Unione europea e Stati Uniti. Nel corso della riunione nel formato '5+2' sarà esaminata la fase di attuazione delle misure di rafforzamento della fiducia concordate nel pacchetto 'Berlin-plus' e saranno analizzate eventuali nuove priorità complementari per ulteriori misure di rafforzamento della fiducia. L'incontro è stato preceduto, a metà settembre, da una visita in Moldova del segretario Generale dell'Osce, Thomas Greminger, che ha parlato della necessità di instaurare un rapporto di fiducia tra le due sponde del fiume Dniester, che separa la Transnistria della Moldova, per lavorare sull'adempimento degli accordi nel cosiddetto pacchetto 'Berlin plus'. Chisinau sarà rappresentata in questa riunione dal vice premier sulle questioni di reinserimento, Vasili Șova. Il primo ministro moldavo Maia Sandu ha dichiarato alla fine della scorsa settimana che non verrà firmato alcun documento contrario agli interessi nazionali, riferendosi espressamente all'inammissibilità della federalizzazione della Moldova. L'ultima tornata di negoziati nel formato 5+2 si è svolta alla fine di maggio 2018, a Roma. (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..