SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: l'India fornirà altri 236 milioni di dollari per la prima raffineria della Mongolia
 
 
Nuova Delhi, 09 ott 14:30 - (Agenzia Nova) - Il governo indiano ha stanziato altri 236 milioni di dollari per accelerare la costruzione della prima raffineria di petrolio della Mongolia: lo ha dichiarato il primo ministro mongolo Ukhnaa Khurelsukh durante una cerimonia nella provincia sud-orientale del Dornogovi. Il progetto è stato annunciato nel 2015 durante una visita del primo ministro indiano Narendra Modi in Mongolia, con l'India impegnata nella raffineria con un miliardo di dollari. "Vorrei ringraziare il governo indiano e il suo popolo per l'aiuto alla Mongolia", ha aggiunto il primo ministro. "Sono felice di annunciare che su richiesta mongola, l'India ha annunciato una linea di credito aggiuntiva di 236 milioni di dollari dall'India", ha dichiarato Dharmendra Pradhan, ministro del Petrolio e del gas naturale indiano indiano. Pradhan ha affermato che Engineers India Limited sta fornendo servizi di consulenza per questo progetto di raffineria. "Al termine, la struttura soddisferà circa i tre quarti del fabbisogno petrolifero mongolo", ha aggiunto il ministro indiano. La raffineria dovrebbe essere completata entro il 2022, raggiungendo una capacità di 1,5 milioni di tonnellate di petrolio all'anno. Produrrà annualmente 560 mila tonnellate di benzina e 670 mila tonnellate di gasolio, nonché 107 mila di gas naturale liquefatto. La raffineria dovrebbe aumentare del 10 per cento il prodotto interno lordo della Mongolia. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..