NIGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Nigeria: Nnpc, disposti a collaborare con enti finanziari per sostenere progetti prioritari (2)
 
 
Abuja, 09 ott 13:59 - (Agenzia Nova) - Kamel ha inoltre espresso interesse a partecipare ad altri progetti come il sistema di gasdotti Ajaokuta-Kaduna-Kano (Akk). Nnpc sta in effetti valutando la possibilità di estendere il gasdotto, attualmente in costruzione, attraverso il deserto del Sahel e raggiungere così il Nord Africa. Lo aveva dichiarato la scorsa primavera l'allora amministratore delegato del gruppo, Maikanti Baru, precisando che l’estensione dell’infrastruttura, attualmente prevista su 614 chilometri, beneficerebbe in particolare all'Algeria e migliorerebbe l’integrazione regionale. Intervenendo alla cerimonia di premiazione della Petroleum Technology Association of Nigeria ad Abuja, Baru ha aggiunto che il governo nigeriano sta inoltre collaborando con le autorità del Marocco per estendere la fornitura del gasdotto anche a quel paese. Secondo il responsabile di Nnpc, a supportare il progetto di estensione del gasdotto contribuisce la buona performance registrata al momento al pozzo di Kolmani River-II, dove le attività di esplorazione procedono "in modo soddisfacente", con perforazioni che raggiungono attualmente i 6.700 piedi di profondità (oltre 2.042 metri) sull’obiettivo di 14.200 prefissato (oltre 4.320 metri). Il progetto di costruzione dell'oleodotto Akk ha ricevuto una garanzia di finanziamento dell'85 per cento da parte della compagnia petrolifera statale cinese (Cnpc), per un'infrastruttura il cui costo è stato stimato a 2,8 miliardi di dollari. Obiettivo del progetto di 614 chilometri è di facilitare il trasporto di gas dal sud al centro e al nord della Nigeria, al fine di migliorare la fornitura di combustibile alle centrali termiche e in generale l'accesso all'elettricità sul territorio. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..