SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Cipro, Egitto e Grecia condannano azione “illegale” di Ankara in Zee cipriota
 
 
Il Cairo, 09 ott 14:00 - (Agenzia Nova) - Cipro, Egitto e Grecia hanno condannato l’azione "illegale e inaccettabile" da parte della Turchia di condurre trivellazioni nel blocco 7 della Zona economica esclusiva (Zee) di Cipro. "Le pratiche e le trivellazioni inaccettabili della Turchia sono un palese attacco ai diritti della Repubblica cipriota e al diritto internazionale", ha dichiarato il presidente cipriota Nicos Anastasiades durante la conferenza stampa al Cairo in occasione del settimo vertice trilaterale tra i capo di Stato e di governo dei tre paesi che affacciano sul Mediterraneo, ospitato dal presidente Abdel Fatah al Sisi. Anastasiades ha aggiunto che Cipro potrebbe ricorrere a "tutti i mezzi diplomatici disponibili per fermare l'aggressione della Turchia". Al Sisi ha affermato che le pratiche unilaterali della Turchia rischiano di destabilizzare l'intero Mediterraneo orientale e di "danneggiare gli interessi" dei paesi dell’area. La Turchia ha inviato una nuova nave per condurre attività esplorative nelle acque cipriota sostenendo di proteggere i propri interessi e quelli dei turco-ciprioti. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..