MESSICO
Mostra l'articolo per intero...
 
Messico: parlamento approva Legge di "austerità repubblicana"
 
 
Città del Messico, 09 ott 13:23 - (Agenzia Nova) - Il parlamento messicano ha approvato martedì la "Legge di austerità repubblicana", uno dei provvedimenti che il presidente Andres Manuel Lopez Obrador ha sostenuto nel solco di una "moralizzazione" della politica. Il provvedimento - approvato dalla camera dei deputati con 321 voti a favore, 124 contrari e un'astensione - stabilisce i lineamenti "per il comportamento austero e probo dei dipendenti pubblici". La legge, che deve ora essere controfirmata dal governo, stabilisce tra le altre cose che un funzionario pubblico di alto livello che abbandona l'incarico dovrà attendere almeno dieci anni prima di poter passare a lavorare per imprese private nelle quali possono utilizzare informazioni privilegiate. Una norma presentata come forte disincentivo alla corruzione, ma che le opposizioni avvertono essere in contrasto con i diritti fondamentali sul lavoro fissati in Costituzione. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..