BALCANI
Mostra l'articolo per intero...
 
Balcani: ministro Esteri bulgaro, “insistere” su integrazione in Ue per Albania e Nord Macedonia (4)
 
 
Sofia, 09 ott 12:48 - (Agenzia Nova) - La Bulgaria sosterrà l'integrazione europea della Macedonia del Nord ma non a scapito dei suoi interessi nazionali: è questa la nuova posizione ufficiale adottata nei giorni scorsi durante una riunione tra il presidente bulgaro, Rumen Radev, e il governo di Sofia, dopo le ultime polemiche tra i due paesi. Lo scopo della riunione, convocata da Radev, era discutere della possibile revisione delle relazioni con la Macedonia del Nord ed analizzare i risultati raggiunti dalla commissione multidisciplinare degli esperti sulle questioni storiche ed educative tra i due paesi. Le relazioni tra Sofia e Skopje sono notoriamente tese, per via delle contestazioni da una parte e dall’altra su questioni storiche, su cui si era trovato un compromesso grazie al Trattato di amicizia e di buon vicinato. Lo stesso capo di Stato ha spiegato che il sostegno all’avvio dei negoziati di adesione all’Unione europea per la Macedonia del Nord non deve andare a scapito “della storia, della lingua e dell'identità nazionali”. (segue) (Bus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..