ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: ministro Esteri romeno, gasdotto Iasi-Ungheni operativo nella primavera 2020
 
 
Bucarest, 09 ott 12:27 - (Agenzia Nova) - La Moldova continuerà ad avere in Romania il partner più sincero e impegnato della regione e dell'Unione europea. La dichiarazione appartiene al ministro degli Esteri di Bucarest, Ramona Manescu, che sta effettuando una visita a Chisinau. In una conferenza stampa con la sua controparte di Chisinau, Nicu Popescu, Manescu ha parlato dell'importanza del progetto di interconnessione energetica, che sarà operativo in primavera. "Se parliamo di interconnessione energetica, ci riferiamo al gasdotto Iasi-Ungheni come il primo progetto nel campo dell'energia. Per noi è rilevante, perché nella primavera del 2020 sarà operativo al cento per cento, il che garantirà l'indipendenza energetica della Moldova e vogliamo che sia l'inizio di una cooperazione a lungo termine nel campo dell'energia". Oggi, i due ministri degli Esteri hanno firmato una road map congiunta. Il documento contiene la collaborazione in diversi settori: interconnessione energetica, sicurezza, infrastrutture di trasporto, cooperazione nel settore finanziario, agricoltura, giustizia, istruzione, nel settore degli affari interni. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..