SICUREZZA
Mostra l'articolo per intero...
 
Sicurezza: Massolo, aspetto cibernetico deve basarsi su soluzioni bilanciate (3)
 
 
Roma, 09 ott 09:06 - (Agenzia Nova) - La soluzione, ovviamente, non è semplice. “Va bilanciata l’esigenza di assicurare il libero mercato e la sicurezza”, spiega Massolo, secondo cui “è stato un fatto un opportuno esercizio di concretezza attraverso l’individuazione di tecnologie rilevanti e di soggetti specifici da includere nel perimetro. In questo modo si è evitato il rischio di non essere selettivi, rispondendo abbastanza bene a quell’esigenza di screening tecnologico e degli investimenti. È stato fatto un accorto bilanciamento fra gli aspetti legati al mercato unico, ovvero l’ubbidienza ai regolamenti dell’Ue tesi a regolare gli investimenti, e quelli delle prerogative sovrane in termini di sicurezza nazionale”. Massolo ha quindi ribadito il contesto di coerenza fra il quadro normativo nazionale e quello comunitario. “Si è cercato un raccordo fra la normativa sul perimetro e quella sulla Golden power, così pure un raccordo a quello dell’Ue per non andare in contrapposizione al regolamento sugli investimenti diretti esteri nell’Unione europea”. (segue) (Les)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..