IRAQ
 
Iraq: presidente Salih chiede un rimpasto di governo
 
 
Baghdad, 09 ott 08:49 - (Agenzia Nova) - Il presidente iracheno, Barham Salih, ha annunciato la volontà di andare ad un rimpasto di governo "per migliorare la sua performance e metterlo in condizioni di svolgere al meglio il proprio lavoro". In una nota diffusa dalla presidenza irachena si annuncia anche "l'avvio di un'inchiesta rapida sulle violenze subite dai manifestanti scesi in piazza nel paese dal primo ottobre". Nel comunicato diffuso dall'agenzia di stampa ufficiale irachena si legge che il capo di Stato è intervenuto su questo tema dopo aver incontrato alcuni governatori, ribadendo l'importanza di "proteggere i manifestanti pacifici e la sicurezza generale fermando chi vuole lo spargimento di sangue". Nel parlare della necessità di un'inchiesta su quanto accaduto, Salih ha chiesto di "fermare chi aggredisce le forze di sicurezza e i beni pubblici", assicurando che la presidenza della Repubblica "darà un risarcimento a coloro i quali sono stati danneggiati dai criminali e fuori legge compresi coloro che hanno aperto il fuoco sui manifestanti, i quali verranno perseguiti". Intanto il premier iracheno, Adel Abdul-Mahdi, ha tenuto ieri una lunga riunione con il presidente del parlamento, Mohammed al Halbusi, con i suoi ministri e i capi tribù per discutere della questione delle manifestazioni, anche se al momento fanno sapere dal governo che "la situazione nel paese è calma". Nel corso delle manifestazioni della scorsa settimana contro il governo sono morte più di 100 persone e 6 mila sono i feriti.

(Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..