MIGRANTI
Mostra l'articolo per intero...
 
Migranti: Séjourné (Renaissance) al "Corriere della Sera", il governo italiano va sostenuto (3)
 
 
Roma, 09 ott 08:36 - (Agenzia Nova) - Non assistiamo a un indurimento della linea francese sui migranti? "No, il nostro obiettivo resta mostrare l'utilità delle nuove politiche europee, e convincere con i fatti che le nostre soluzioni sono più efficaci di quelle dei populisti e nazionalisti". In concreto, il porto di Marsiglia potrebbe aprirsi nei prossimi giorni alle navi che raccolgono i migranti nel Mediterraneo, come ha fatto in passato per esempio Barcellona? "Il porto di Marsiglia non è mai stato chiuso, semplicemente in attesa di nuove regole comuni europee si applica il diritto internazionale marittimo, che prevede lo sbarco nel porto sicuro più vicino". Quali sono I tempi per la riforma del Trattato di Dublino sul diritto di asilo e per l'accordo sull'accoglienza e la ripartizione dei migranti? "Per me l'obiettivo principale da regolare rapidamente è la regolamentazione della prima accoglienza. Poi, evidentemente, la ripartizione dei migranti, e l'armonizzazione del diritto di asilo. In ogni caso è chiaro che la passata mancanza di solidarietà verso l'Italia ha finito per penalizzare tutta l'Europa. La questione dei migranti non è italiana ma europea, è la lezione di questa fase storica", ha concluso Séjourné. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..