GUINEA-CONAKRY
Mostra l'articolo per intero...
 
Guinea-Conakry: riforma costituzionale, opposizione convoca sciopero generale contro presidente Condé
 
 
Conakry, 08 ott 11:14 - (Agenzia Nova) - I partiti di opposizione della Repubblica di Guinea che fanno parte del Fronte nazionale per le difesa della Costituzione (Fndc) hanno convocato uno sciopero generale a partire dal prossimo 14 ottobre per contestare il progetto del presidente Alpha Condé di modificare la Costituzione e di candidarsi così per un terzo mandato alle elezioni presidenziali del 2020. "Ora che Condé ha espresso pubblicamente la sua decisione di fare un colpo di Stato costituzionale, il Fndc chiama i guineani a manifestare a partire da lunedì 14 ottobre sia sul territorio nazionale che all'estero per esprimere la nostra completa opposizione al progetto di un terzo mandato", ha dichiarato il coordinatore del Fronte, Abdourahmanae Sanoh, citato dai media locali. Le proteste si sono accentuate da quando Condé ha annunciato in diretta televisiva di aver chiesto al suo primo ministro, Mamady Youla, di condurre "consultazioni" con partiti politici, istituzioni, sindacati e società civile per proporre una nuova Costituzione. Non ci saranno consultazioni, né referendum, né un terzo mandato", hanno dichiarato in una nota congiunta i vertici del Fndc. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..