FRANCIA-INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Francia-India: oggi la consegna del primo Rafale (5)
 
 
Nuova Delhi, 08 ott 09:13 - (Agenzia Nova) - La vicenda dei Rafale, oltre a essere un cavallo di battaglia del Congresso, che ha chiesto l’istituzione di una commissione parlamentare, è giunta all’esame della Corte suprema. La massima autorità giudiziaria ha ammesso all’udienza quattro petizioni, finalizzate a ottenere chiarimenti e un’inchiesta del Central Bureau of Investigation (Cbi). Il collegio giudicante ha chiesto al governo un rapporto sul processo decisionale che ha portato all’acquisto e dopo averlo ricevuto si è espressa a favore della sua condivisione con le controparti, nella misura del possibile. Il 14 dicembre la Corte ha respinto le petizioni. Nel testo della sentenza, articolato in 34 punti, ha precisato che il materiale esaminato “non rivelava i dettagli sui prezzi, al di là dei prezzi base degli aerei”; che in certe circostanze il giudizio deve “tenere conto della sicurezza nazionale” e che non “è appropriato né nell’ambito dell’esperienza della Corte entrare nel campo di ciò che è tecnicamente fattibile o meno”. Nondimeno, la Corte ha scritto di non aver rilevato motivi per dubitare della regolarità della compravendita e del bisogno di acquisire quelle dotazioni: “non c’è ragione di dubitare del processo seguito e la necessità degli aerei non è in dubbio”. Non è stato ravvisato, inoltre, alcun “favoritismo commerciale”. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..