COLOMBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Colombia: militare ucciso in attacco nel dipartimento di Arauca (4)
 
 
Bogotà, 07 ott 20:32 - (Agenzia Nova) - La decisione di riprendere le armi “è la continuazione della lotta armata in risposta al tradimento da parte dello Stato dell’accordo di pace de L’Avana”, dichiara l’ex guerrigliero, che annuncia una futura alleanza con l’Eln: “Vogliamo coordinare gli sforzi con la guerriglia dell’Eln e con quei compagni che non hanno piegato le loro bandiere”. Marquez è stato il capo negoziatore delle Farc nei dialoghi di pace de L’Avana ed era stato nominato senatore per il partito Farc, nato dalle ceneri dell’omonima guerriglia; posizione che non ha mai assunto. A metà aprile 2018, infatti, si trasferì in uno spazio di reintegrazione per ex combattenti a Miravalle, nel dipartimento meridionale di Caquetá, dove è stato visto per l'ultima volta in compagnia di "El Paisa". (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..