ALGERIA
 
Algeria: 81 arrestati per reati d’opinione dall’inizio delle proteste
 
 
Algeri, 07 ott 20:12 - (Agenzia Nova) - Sono 81 le persone arrestate in Algeria per “reati d’opinione” dall’inizio delle manifestazioni di protesta, il 22 febbraio scorso. Lo ha reso noto il coordinatore del Comitato nazionale per la liberazione dei detenuti (Cnld), Kaci Tansaout, in un’intervista al quotidiano “El Watan”. “Tra il primo e il 5 marzo sono stati arrestati e processati 13 manifestanti per distruzione di proprietà pubblica, non li abbiamo inseriti nella lista”, ha aggiunto l’attivista. “Attualmente – ha spiegato - la loro detenzione è in corso dal 107 giorni. Il termine legale è di 120 giorni, al termine di quella scadenza sapremo quali decisioni verranno prese. Nel frattempo, oltre 80 famiglie stanno continuando a soffrire”. Il coordinatore del Cnld ha anche confermato che sei dei manifestanti arrestati il 13 marzo scorso hanno deciso di intraprendere uno sciopero della fame, iniziativa alla quale non si sono uniti i dimostranti arrestati tra il 21 giugno e il 5 luglio. (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..