SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: imminente operazione turca apre nuovo fronte, Onu esprime “preoccupazione” (6)
 
 
Ankara, 07 ott 18:24 - (Agenzia Nova) - Le forti critiche internazionali, motivate sia dal pericolo di una nuova crisi umanitaria che dalla situazione dei curdi siriani, hanno indotto Trump a spiegare meglio in una serie di tweet la sua posizione. “Le forze statunitensi avrebbero dovuto restare in Siria per 30 giorni. Questo lo si riteneva molti anni fa. Siamo rimasti e siamo stati trascinati sempre più a fondo in una battaglia senza un obiettivo chiaro. Quando sono arrivato a Washington, lo Stato islamico dilagava nell'area. Abbiamo rapidamente sconfitto il cento per cento del califfato e catturato migliaia di combattenti, la maggior parte dei quali provenienti dall'Europa. Ma i paesi europei non li volevano indietro, ci chiedevano di portarli negli Usa. Io ho detto: ‘No, vi abbiamo fatto un grande favore e ora volete che teniamo questa gente nelle nostre prigioni a costi tremendi. Sta a voi processarli’”, ha ricordato il capo della Casa Bianca. A quel punto, ha aggiunto Trump, i paesi europei hanno detto nuovamente “No”, cercando di “imbrogliare gli Stati Uniti come su altre questioni come la Nato e il commercio”. “I curdi hanno combattuto per noi, ma perché ciò accadesse abbiamo pagato grandi quantitativi di denaro e fornito equipaggiamenti. Loro hanno combattuto contro la Turchia per decenni. Sono riuscito a tenere in sospeso questo conflitto per quasi tre anni, ma è tempo per noi di ritirarci da queste ridicole guerre senza fine, molte delle quali di natura tribale, e riportare a casa i nostri soldati. Combatteremo dove è di nostro beneficio, e lo faremo solo per vincere. Turchia, Europa, Siria, Iran, Iraq, Russia e curdi devono realizzare la situazione e fare quello che credono con i combattenti dello Stato islamico nel loro ‘cortile di casa’. Odiano tutti lo Stato islamico, sono stati nemici per anni. Noi siamo lontani 7 mila miglia e schiacceremo nuovamente lo Stato islamico se proverà ad avvicinarsi”, ha concluso Trump. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..