SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: imminente operazione turca apre nuovo fronte, Onu esprime “preoccupazione” (3)
 
 
Ankara, 07 ott 18:24 - (Agenzia Nova) - Lo scorso 7 agosto, infatti, ufficiali di Washington e Ankara hanno raggiunto un’intesa sull’imposizione di una “zona di sicurezza” nel nord-est della Siria. Come ribadito questa mattina da Ibrahim Kalin, portavoce della presidenza turca, l’iniziativa ha un duplice obiettivo: il primo è di “eliminare i terroristi dall’area di frontiera” e il secondo è di “consentire ai rifugiati di tornare alle loro case”. A settembre sono iniziati i pattugliamenti congiunti, ma la Turchia sostiene di non essere soddisfatta dai progressi sul campo. Da qui la decisione di Erdogan di annunciare nel fine settimana l’avvio di un’operazione “aerea e di terra” a est del fiume Eufrate. "Abbiamo fatto i nostri preparativi, abbiamo compiuto i nostri piani operativi, abbiamo impartito le istruzioni necessarie”, ha detto il presidente turco, citato dall’agenzia di stampa statale turca “Anadolu”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..