SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: imminente operazione turca apre nuovo fronte, Onu esprime “preoccupazione” (2)
 
 
Ankara, 07 ott 18:24 - (Agenzia Nova) - La posizione delle Fds è stata ulteriormente chiarita su Twitter dal portavoce Mustafa Bali. “Nonostante l’accordo sul meccanismo di sicurezza e la conseguente distruzione delle nostre fortificazioni, le forze Usa non hanno rispettato le loro responsabilità e hanno iniziato a ritirarsi dal confine, lasciando che l’area si trasformi in una zona di guerra. Ma le Forze siriane democratiche sono determinate a difendere il nord-est della Siria a ogni costo”, ha scritto Bali. Il portavoce ha successivamente precisato: “Noi non ci aspettiamo che gli Stati Uniti proteggano il nord-est della Siria. Ma la nostra gente merita una spiegazione a proposito dell’accordo sul meccanismo di sicurezza, della distruzione delle fortificazioni e della fuga degli Stati Uniti dalle proprie responsabilità”. L’intesa cui Bali fa riferimento è quella legata all'istituzione, ad opera di Turchia e Usa, di una zona di sicurezza nel nord-est della Siria. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..